Il tuo franchising possiede le caratteristiche per essere una TOP-Franchise?

()

🕒 Tempo di lettura stimato: 3 min.

Vi siete mai chiesti cosa distingue i migliori marchi in franchising dal resto?

C’è una grande differenza tra gli indicatori di un buon programma di franchising e il modo in cui il franchisor ci è arrivato. Che sia una franchise con 10, 100 o 1.000 unità ci sono determinate pratiche che separano le top-franchise dagli altri.
Qui vi presentiamo 10 elementi che trovate nelle franchise più performanti. E se siete un franchisor e volete eccellere, accertatevi di averle tutte.

  1. Si attengono ad un profilo specifico del loro affiliato.

Ogni franchise ha il suo candidato ideale (e non è una questione economica). Trovate il vostro, e quando si presenta un candidato che non incarna il profilo giusto per la vostra franchise dite NO! Se utilizzate sviluppatori esterni, mantenete sempre il controllo sul processo.

  1. Sono trasparenti e sinceri con i futuri affiliati.

Fornite ai vostri candidati tutti gli strumenti necessari per fare una scelta consapevole!

  1. Hanno un programma di formazione efficace

Le top Franchise hanno un programma di Formazione che viene continuamente valutato e migliorato. E non si fermano alla Formazione iniziale, ma è un costante processo di apprendimento.

  1. Se il loro sistema necessita di aggiustamenti, lo fanno.

Che sia il programma di marketing, i prodotti o i servizi, se non danno i risultati che ci si aspetta, lo cambiano.

  1. Hanno come priorità la redditività degli affiliati.

La struttura della loro franchise, sia dal punto di vista operativo che finanziario, offre agli affiliati un’opportunità di successo che non richiede prestazioni straordinarie. Se i franchisee seguono il programma e non ottengono un ROI commisurato al loro investimento originale, allora il sistema è difettoso. Deve esserci un equilibrio tra i guadagni dell’affiliante e dei suoi affiliati.

  1. Sono leader con le mani in pasta

La leadership esecutiva del franchisor è totalmente coinvolta nella franchise per avere una consapevolezza totale dei successi e dei fallimenti. Non c’è spazio per le “sorprese”. Qualunque sia lo strumento (forum, chat, telefonate) il feedback degli affiliati deve fluire direttamente al franchisor

  1. Sollecitano il contributo degli affiliati nel prendere decisioni.

Le Top Franchise hanno al loro interno un Comitato, costituito da rappresentanti degli affiliati e della casa madre, che fa da cassa di risonanza per le decisioni importanti. Tutto passa dal principio della condivisione e feedback, nulla casca dall’alto.

  1. Tutte le novità vengono prima testate

I nuovi prodotti o i nuovi servizi vengono valutati e testati da un gruppo di affiliati selezionati prima di essere adottati. Ottenendo risultati oggettivi dagli affiliati test permette di implementare il sistema su tutta la rete anche se richiede un ulteriore investimento.

  1. Misurano periodicamente i risultati

Le top franchise utilizzano i loro KPI (Key Performance Indicator) per misurare l le performance della rete su base programmata (che sia mensile o trimestrale). Conoscere le prestazioni dei proprio affiliati è un must do.

  1. Proteggono l’integrità e gli standard della loro franchise

È fondamentale che il franchisor difenda gli standard del franchising. Gli affiliati che seguono il programma lo meritano e i clienti che utilizzano il prodotto o i servizi forniti dagli affiliati hanno diritto alla coerenza. I franchisor che non proteggono il loro marchio non sono rispettati dai loro franchisee.

Quando i franchisor hanno questi elementi nella loro franchise, possono sentirsi sicuri che il loro sistema sarà un top performer.

Il tuo contributo è prezioso! Aiutaci a crescere e migliorare.

Se hai trovato interessante questo articolo condividilo o clicca sulle stelle per farci avere il tuo feedback

Valutazione media / 5. Conteggio voti:

Ancora nessun voto